Naso rotto, dito spezzato e fattura dell’osso obitale: conducente massacrata da un immigrato

loading...

La squadra mobile della questura di Brescia ha identificato il responsabile dell’aggressione ai danni di un’autista donna degli autobus di Brescia Trasporti brutalmente picchiata mentre era al volante di un autobus della linea 16 in città.

L’identificato è uno straniero da tempo in Italia, accusato di lesioni gravi.

Alla donna sono state riscontrate le fratture del naso, di un dito e dell’osso orbitale, oltre a diverse contusioni ed escoriazioni, ma gli accertamenti hanno escluso lesioni più gravi.

Subito dopo essere uscita dall’ospedale è andata in questura dove è stata ascoltata dal personale della Squadra Mobile che sta conducendo l’indagine sull’aggressore.

L’uomo al volante dell’auto avrebbe atteso ad una fermata l’autista, che in precedenza aveva suonato il clacson dopo che l’auto era passata con il semaforo rosso, e l’ha aggredita prima di scappare.

con fonte Giornale Di Brescia

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *