10 COSE ZOZZE CHE LE DONNE PRETENDONO A LETTO

loading...

Un mistero aleggia nei meandri del mondo maschile: le donne cosa vogliono realmente a letto?
“Se solo riuscissi ad entrare nella tua testa” avrete pensato tante volte, uomini che state leggendo
Sicurezza

“Posso? Ti faccio male? Ma sei sicura che…?”. Alt, fermi tutti, le domande non sono contemplate, è il momento semmai delle risposte. A noi piace l’uomo sicuro di sé che sappia quello che fa, che rischia insieme a noi. Lo vogliamo presente, attento, in una parola: uomo.

Luoghi insoliti

La camera da letto è scontata, il divano del salone anche. Per cui cerchiamo di scoprire insieme ogni angolo, insolito, nuovo. E ricordate: possono nascere idee interessanti anche aprendo il frigo.

Allontanare i pensieri

La giornata è stata dura, mille problemi al lavoro, la discussione con un’amica e poi quella maledetta pioggia complica gli spostamenti. Ecco, tutto questo resta fuori alla porta se lui ci sa fare, nel modo giusto, se riesce a farti dimenticare chi sei.

Sperimentazioni

Vi sveliamo un segreto: noi donne siamo abitudinarie in fatto di vestiti, borse, profumo, ma a letto proprio no. Vogliamo essere stupite con idee nuove in un’intimità che ogni volta sia solo nostra. E che ci faccia sorridere il giorno dopo quando ci ripensiamo su.

Intimo giusto

Il pigiama maschile, per definizione, è in grado di bloccare qualsiasi fantasia. Per cui mettete da parte quel pigiama con le navi che vi ha regalato la vecchia zia al compleanno e ricordatevi che, è vero che si rimane nudi, però insomma bisogna arrivarci nel modo giusto.

Generosità

Una brutta abitudine di molti uomini, non tutti per fortuna, è quella di concentrarsi su di sé, sul proprio piacere e magari trascurare quello della propria donna. Oltre ad essere fastidioso può distruggere nella vostra partner la voglia di farvi star bene in intimità prima, e nella vita dopo.
E se diventasse lei egoista?
Nella prima puntata di “Sex and the City”, Carrie incontra Kurt, una sua vecchia fiamma appartenente al genere “penso soltanto a me”. Beh, sappiamo tutti come finisce. Lei, appena soddisfatta, va via lasciandolo, solo, a metà dell’opera. E no, lui non la prende bene.

Improvvisazione

Fare l’amore deve essere spontaneo e istintivo. Non c’è spazio per i programmi, l’improvvisazione regna, ci si deve lasciar prendere dal momento. Senza rendersi conto di quello che sta succedendo. Le cose improvvisate sono sempre le migliori.

Via le inibizioni

Il sesso perché sia chiamato così deve essere animalesco, impetuoso, passionale. Deve dar libera espressione alle nostre più recondite fantasie. Senza il timore di essere giudicate. Tutti abbiamo dei desideri nascosti. Dobbiamo essere libere di vivere la nostra intimità a 360 gradi. E se il nostro lui non è a proprio agio con le nostre fantasie, beh, ne troveremo un altro.

Comunicazione non verbale

Fare l’amore è la forma di comunicazione più efficace, a noi donne piace comunicare con il corpo che lo desideriamo, che siamo attente, che ci sta piacendo. Ma ci piace anche sentire il nostro uomo che si esprime nella stessa maniera, come un discorso che non ha bisogno di parole. Ma è perfettamente esaustivo così.

Qui. Subito

La passione ci prende all’improvviso, a volte basta poco, uno sguardo, una parola sussurrata. Ci piace quando non si può aspettare, quando è per forza “Qui. Subito”. E ci piace quando ci si intrecciano le mani, per caso, o forse no.

Desiderio incontrollabile

Fare l’amore dice molto di noi, dice tutto. Guardarsi negli occhi e sentire che è quello il momento giusto. Il momento in cui lui arde di desiderio per noi. Ci piace vederci così desiderate. I baci passionali, le mani ovunque, la passione cresce, lui é completamente in tuo possesso e non vuole altro che farti sua, vederti quasi impazzire.
Lasciarsi trasportare, far emergere quel che senti dentro, un cocktail di emozioni e brividi che ti fanno sentire donna.

È esattamente quello che vogliamo dal nostro uomo. Che ci faccia sentire la sua donna, protetta, tra le sue braccia mentre ci si dona l’uno all’altro senza barriere temporali, senza inibizione, senza orgoglio solo con estrema, ardente, irrefrenabile ed impetuosa passione che ci dica “sono completamente tuo”. Che sia per un attimo o per tutta la vita.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *