NON SOLO 10 BOMBE ATOMICHE. L’ARMA BASTARDA DI KIM JONG: COME PUÒ AMMAZZARE

loading...

Corea del Nord, il Paese dispone di 10 bombe atomiche e di 5mila tonnellate di armi chimiche

La guerra potrebbe davvero essere imminente. L’attacco degli Stati Uniti alla Corea del Nord è molto più che un’opzione. E il regime di Pyongyang non è un nemico semplice: piccolo e povero, conta però su un enorme esercito e un arsenale altrettanto imponente. È infatti il quinto Paese più armato al mondo.

Il dittatore Kim Jong-un, infatti, potrebbe disporre di 10 bombe atomiche di 5mila tonnellate di armi chimiche, oltre a un milione di soldati. Per quel che riguarda le armi nucleari, il mistero comunque è fitto: secondo quanto si apprende, le 8-10 bombe potrebbero avere una potenza tra i 10 e i 30 chilotoni (per intendersi, quella sganciata su Hiroshima, ne aveva 16).

Non si può scherzare, dunque, con Pyongyang. Altro discorso quello dei vettori intercontinentali, che teoricamente potrebbero percorrere 11mila chilometri e colpire le coste degli Stati Uniti: sono stati esibiti nelle parate ma mai testati, per questo si dubita del fatto che siano operativi. Per certo, la Corea del Nord possiede diversi missili con gittata fino a 3.500 chilometri, in grado di colpire il Giappone. Dunque l’esercito del paese più militarizzato al mondo, composto da 20 corpi d’armata e 176 tra divisioni e brigate. E ancora, Kim dispone di 5.500 carri armati e le unità di artiglieria arrivano a 15mila bocche di fuoco. Per quel che concerne la forza aerea, la Corea del Nord conta 940 velivoli, anche se sono pochi i piloti di caccia addestrati.

Fonte: Libero

http://www.actiionweb.com/

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *