I cinque cibi che vi fanno crescere la pancia. Ecco come arrivare pronti all’estate

loading...

Il vero incubo di tantissimi uomini, ma anche di tante donne, è come smaltire la pancia accumulata nei mesi di bagordi invernali. Con l’arrivo della primavera, chi può cerca di rimediare all’ultimo momento ritornando a correre o sottoponendosi a ripetute sedute di esercizi addominali, nella speranza di rivedere la famigerata tartaruga, ormai giratasi dalla parte del guscio.

Tutto fa brodo, ma non può bastare. Oltre all’esercizio fisico, è necessario secondo gli esperti stare più attenti a tavola, evitando alcuni cibi per lo più insospettabili che possono vanificare ogni sforzo. Vanno ridotte per esempio le cipolle, che contengono fruttati e carboidrati che aumentano l’acqua nell’intestino, con relativo gas e gonfiore. Non meno dannoso è lo yogurt, spesso ricco di zuccheri: la variante greca è una scelta indubbiamente più magra e salutare.

Sul fronte verdure, meglio non abusare dei broccoli, cavoletti e cavolfiori, perché contengono raffinosio, zucchero complesso che il corpo fa una gran fatica a smaltire, provocando altro gonfiore. Già più noto è l’effetto dei fagioli, che sarebbe sempre meglio tenere in ammollo una notte prima di cucinarli. Occhio anche alla frutta: l’anguria è tanto gettonata in estate, quanto traditrice, perché non semplice da digerire senza provocare un po’ di gas nell’intestino.

 

 

 

libeoquotidiano.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *