Usa, uccide tre persone al grido “Allah akbar”

loading...

Tragedia a Fresno, in California, dove un uomo ha ucciso tre persone a colpi d’arma da fuoco davanti alla Catholic Charities.

Secondo il capo della polizia, Jerry Dyer, prima di sparare l’aggressore ha urlato “Allah Akhbar“. Immediato l’intervento degli agenti che lo hanno arrestato e identificato: si tratta di Kori Ali Mihammad, 39 anni. Era ricercato per una sparatoria in cui è rimasta uccisa una guardia giovedì scorso davanti a un motel.

Oggi avrebbe invece tre vittime a caso in tre luoghi differenti: un uomo che si trovava su un camion, una seconda persona all’incrocio fra due strade e una terza davanti alla Catholic Charities.

La polizia – secondo cui sui social l’uomo riversava il suo odio per i bianchi e il governo – ha riferito che in un minuto sono stati esplosi 16 colpi d’arma da fuoco. Sembra quindi che dietro la carneficina ci sia un movente razzista, ma le autorità hanno precisato che è “presto per dire se si sia trattato di un atto terroristico“.

 

 

ilgiornale.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *