“L’anoressia ha vinto”: Pippa scrive delle lettere strazianti di addio ai suoi cari e si getta sotto il treno!

loading...

Non è riuscita a sconfiggere l’anoressia e a soli 15 anni, non volendo più combattere, si è tolta la vita gettandosi sotto un treno.

Pippa McManus detta Pip, a 15 anni, soffriva di una forte forma di anoressia. Dopo aver tentato in tutti i modi di uscirne, Pippa non ce l’ha fatta e ha deciso di non soffrire più ponendo fine alla sua vita. Prima di suicidarsi, però, ha scritto delle strazianti lettere d’addio ai suoi cari, tra cui anche al suo adorato cagnolino.

Come il Mirror, in una delle lettere, la ragazzina scriveva: “Io voglio crescere, avere una vita. Ma in questo momento non ce l’ho. Non posso più combattere l’anoressia. Ho cercato ma è difficile, mi ha vinto”.

Dopo essere stata ricoverata in clinica, la ragazzina era tornata a casa dove ha continuato a seguire un regime alimentare non sano e a seguire dei duri allenamenti in palestra. In seguito ad una discussione sull’eccessivo esercizio fisico, Pippa sarebbe scappata di casa compiendo, poi, l’estremo gesto.

FONTE QUI

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *