Parigi, sparatoria sugli Champs Elysees: ammazzati due poliziotti. Killer ucciso

loading...

Sparatoria nel cuore di Parigi sugli Champs Elysees. Lo riferiscono i media locali precisando che un agente di polizia è morto sul colpo e un altro, gravemente ferito alla testa, sarebbe poi deceduto durante il trasporto in ospedale. Il killer è stato ucciso da altri agenti intervenuti sul posto. Le immagini trasmesse dalle reti tv mostrano gli Champs Elysees presidiati da decine di veicoli della polizia. La notizia di un secondo aggressore che si sarebbe dato alla fuga dopo il conflitto armato, è stata smentita. Smentita anche una seconda sparatoria che sarebbe avvenuta poco dopo le 22 in una zona poco lontana dal luogo dell’attacco agli agenti.

I colpi sono stati sparati intorno alle 21 al numero 104 degli Champs Elysees all’altezza dei grandi magazzini Marks & Spencer da un uomo che è sceso da un’auto ferma al semaforo rosso con in mano un kalashnikov e che ha aperto il fuoco prima che la coppia di agenti potesse reagire. Le stazioni della metro George V, Franklin Roosevelt e Champs Elysees-Clemenceau sono state chiuse per ragioni di sicurezza.

 

 

 

liberoquotidiano.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *